logo Home
Immagine testata
Chi siamo
Link -Per associarsi-
Link -Direttivo-
Link -Aziende socie-
Link -Mercatini-
Link -Attivita-
Link -Normativa-
Link -Documenti-
Link -Certificazione bio-
Link -Organismi di controllo-
Link -Pubblicazioni-
Link -Comunicazioni-
Link -Novita-
Links
Link -Filieracorta bio-

L'Associazione produttori biologici e biodinamici "LIGURIA BIOLOGICA"

L'associazione di produttori biologici e biodinamici "LIGURIA BIOLOGICA" si è costituita nel marzo 1998, per iniziativa di alcuni agricoltori liguri, con lo scopo di formare una struttura di coordinamento e rappresentanza tra gli operatori del settore. Il numero delle aziende associate conta attualmente circa 30 operatori biologici, insieme ad altrettanti soci sostenitori, i quali partecipano in prima persona al finanziamento dell'associazione attraverso rispettive quote d'iscrizione e di adesione. Le aziende associate, distribuite su tutto il territorio regionale, presentano una pluralità di indirizzi produttivi in relazione alla vocazione e tradizione dei singoli territori. Le coltivazioni più diffuse sono ortaggi, basilico, piante aromatiche, insieme alla produzione di olio extra vergine d'oliva, olive, piante officinali frutta e miele. Seppure di ridotte dimensioni ma di estremo interesse, è la produzione di vino, cereali, e trasformati.
Settori in via di ampia diffusione sono le attività di allevamento carni e di trasformazione dei derivati del latte. L'attività agrituristica, diffusa soprattutto nella provincia di La Spezia, costituisce un ulteriore elemento di qualificazione aziendale in rapida espansione. Anche un vivaio certificato per la produzione di piantine da trapianto, di ortaggi, officinali e aromatiche biologiche, ha fornito la propria adesione in qualità di socio produttore.

L'associazione ha definito il proprio piano di intervento attraverso il raggiungimento di finalità tecniche, culturali e di promozione commerciale attraverso:

  • la divulgazione con progetti di educazione alimentare ed ambientale rivolti alle scuole condotti collaborando attivamente con la Regione Liguria, e con la partecipazione a manifestazioni fieristiche dedicate ai temi dell'alimentazione e dell'ambiente;
  • la promozione commercializzazione con l'istituzione di mercatini e punti vendita per i soci;
  • la formazione con lo svolgimento di progetti con finanziamenti dell'Unione Europea riguardanti il biologico (varietà orticole locali, viticoltura, olivicoltura, piante officinali, zootecnia);
  • il coordinamento attraverso un'azione di collegamento tra le aziende, scambio di informazioni ed esperienze.